Seguici:

PS01. Lo smartphone: un amico ma non troppo

Prevenzione & stili di vita   

Introduzione:

L’eccessivo utilizzo dello smartphone espone gli utilizzatori ai cosiddetti rischi da abuso della tecnologia. Ai rischi già noti si aggiungono, dopo anni di utilizzo su larga scala dei cellulari, nuovi rischi di tipo posturale e da dipendenza psicocognitiva.
I problemi posturali dovuti all’uso dello smartphone, stanno causando una nuova sindrome denominata text neck che può determinare semplici dolori al collo ma anche problematiche da disallineamento vertebrale e/o ernie al disco.
Inoltre, l’indispensabilità per il soggetto (soprattutto giovane) di essere connesso e di fare parte dei social network, sia per evitare l’esclusione dalla vita sociale, sia come fattore di status, sta creando nuovi fenomeni da dipendenza psicocognitiva nei giovanissimi, negli adolescenti e nei giovani adulti. Tali rischi sono oggi oggetto di vari studi psicologici, anche basati sulla somministrazione di questionari specifici. A tutto cio’ si aggiunge che gli App-store forniscono innumerevoli tipi di Applicazioni che possono essere ingannevoli per il cittadino (come App che sembrano medicali pur non essendolo), determinando un nuovo rischio da utilizzo di App in difformità dall’uso inteso.

In pratica:

Gli studenti che parteciperanno al percorso saranno coinvolti oltre che in attività di didattica frontale in numerose attività pratiche utilizzando delle applicazioni software sia sui tradizionali computer che sugli smartphone e tablet
Al termine del percorso gli studenti (a) possederanno una dettagliata formazione sui nuovi rischi emergenti che saranno in grado di trasferire nel loro ambito di azione (scuola e ambienti di vita sociale); (b) conosceranno le metodologie di sviluppo e somministrazione dei sondaggi elettronici (grazie a numerose esercitazioni pratiche su applicazioni dedicate), con riferimento alla tematica del percorso e non solo e (c) saranno in grado di analizzare, mediante delle applicazioni illustrate (a seguito di opportune esercitazioni pratiche e mirate) i risultati della somministrazione dei sondaggi elettronici. Il percorso pertanto sarà diviso in tre parti ciascuna dedicata al raggiungimento di ciascun obiettivo.

Competenze acquisite:

Conoscere il linguaggio scientifico specifico; interpretare correttamente l’informazione acquisita per comunicarla in modo chiaro ed efficace; collaborare e partecipare; agire in modo autonomo e responsabile; risolvere problemi; individuare collegamenti e relazioni; capacità di utilizzare gli strumenti informatici.

Tutor referente:

Daniele Giansanti

Torna all'inizio dei contenuti