Seguici:

Ricercatori per una notte

Archivio Primo Piano   

Anche per quest’anno l’ISS ha aperto le porte ai cittadini in occasione della Notte Europea dei Ricercatori 2018. Grande spazio è stato dato alle attività per i giovani, in particolare sono stati allestiti laboratori per i bambini, e i ragazzi che hanno aderito ai percorsi di Alternanza scuola lavoro in ISS hanno potuto partecipare attivamente a molte attività fornendo il loro supporto ai ricercatori coinvolti nell’iniziativa. Dalle 18.00 alle 23.00 gli esperti ISS, dopo la conferenza di apertura dell’evento, hanno illustrato con 19 visite guidate e 47 mostre l’attività che l’Ente svolge ogni giorno nell’ambito della ricerca scientifica e della tutela della salute pubblica sulle tematiche più varie: vaccini, tecnologie innovative, sperimentazione clinica, tutela dell’ambiente, contaminanti chimici, alimentazione, sperimentazione animale, microrganismi, medicina di genere, tumori, radiazioni, malattie rare, infezioni sessualmente trasmesse, stili di vita, cervello, malattie cardiovascolari e genetiche, DNA, gemelli, resilienza, tatuaggi, dispositivi medici, nanotecnologie e tanto altro ancora. Per questa edizione è stato allestito un European Corner, spazio dedicato ai progetti ISS finanziati dall’Unione Europea e un concerto con interventi musicali del personale ISS e di musicisti invitati per l’occasione.

Torna all'inizio dei contenuti